L'utilizzo del Bicarbonato di Sodio negli Sport di Endurance

Il Bicarbonato di Sodio è un sale alcalinizzante è anche prodotto dal corpo umano per contribuire a mantenere un corretto livello di Ph del flusso sanguigno.

 

Le sue proprietà: 

E' una sostanza tampone ha una composizione alcalina con un Ph pari a 9 e per questa sua caratteristica trova diverse applicazioni industriali o farmaceutiche, lo si usa come anti acido in presenza di bruciori di stomaco, ulcere, gastriti e viene utilizzato anche in ambito sportivo con integratori che lo contengono per migliorare e prolungare la resistenza agli sforzi in presenza di lattato durante il quale vengono prodotte notevoli quantità di acido lattico bloccando cosi la contrazione muscolare con tendenza ad acidificazione.

 

 

Gli Studi negli sportivi:

In alcuni studi su atleti di resistenza si è visto che misurando la frequenza cardiaca, percezione della fatica e prelievo di sangue venoso e somministrando 0,4g per kg di peso corporeo di Bicarbonato di Sodio, la performance è aumentata del 14% mentre non è aumentata la performance negli atleti che facevano i 200 e 400 metri di corsa.

La maggior parte degli studi ci dice che il Bicarbonato di Sodio migliora le prestazioni durante gli allenamenti e le Gare ad alta intensità ma ai dosaggi efficaci il bicarbonato di sodio produce effetti collaterali come diarrea, crampi addominali e nausea.

 

 

I dosaggi:

Negli studi fatti fino ad ora ci sono stati risultati contrastanti a seconda del quantitativo somministrato, ad esempio utilizzando 135 mg per kg di peso corporeo 90 minuti prima di una prestazione sportiva si hanno notevoli benefici nelle lunghe prestazioni e Sport come il Ciclismo, ma questo dosaggio può provocare problemi a livello gastrico e non è consigliabile, si può partire utilizzando 20 mg per kg di peso corporeo per verificare la sua tolleranza.

 

Considerazioni personali:

Ho provato spesso ad utilizzare il Bicarbonato di Sodio prima di una gara di Cross Country facendo il “carico” un giorno prima con 1gr suddiviso in due dosaggi(mattino/sera), il giorno della gara  ½ cucchiaino da thè al mattino dopo colazione e ½ cucchiaino da the nella borraccia da utilizzare in gara(cross country Mtb), personalmente ho avvertito una certa brillantezza in più e una tolleranza maggiore allo sforzo intenso e prolungato richiesto nelle partenza a razzo tipiche della Mountain Bike, lo ritengo un prodotto che può essere si valido ma la resa e la sua tolleranza nei dosaggi la ritengo soggettiva e da verificare personalmente.