Perché è importante programmare il giusto periodo di riposo di fine stagione ?

Quanto tempo bisogna riposare e staccare dopo il termine della stagione agonistica per poter iniziare con la nuova Preparazione di Ciclismo ben riposati, rigenerati  e motivati al 100% ? 

Nel ciclismo agonistico il periodo di riposo autunnale/invernale di 2 o 4 settimane è da considerarsi decisivo e importante se si vuole ripartire bene con la nuova preparazione e migliorarsi ulteriormente è importante fare riposare il proprio organismo, spesso questo riposo di 2-4 settimane non viene fatto o magari eseguito male continuando ad allenarsi anche se solo in maniera blanda, sovraccaricando cosi mente e corpo !

In realtà i tempi di riposo di fine stagione sono diversi per ogni singolo atleta e andrebbero valutati e programmati singolarmente in modo preciso, come accade ad esempio con i Ciclisti che alleno, ma seguendo delle linee guida generali che potrebbero andare bene un po per tutti, il periodo di riposo di 2-4 settimane deve essere programmato ascoltando il tuo corpo e la tua mente cercando di capire quanto ti serve per recuperare al 100% senza barare con te stesso trovando scuse di vario tipo, la legge della supercompensazione (vedi altri miei post) resta sempre valida, se dai modo al tuo corpo di recuperare il volume di allenamenti e gare di tutta la stagione, lui ti ripagherà bene nel migliorare le tue prestazioni con la nuova preparazione, ma se non lo farai...ci saranno problemi di vario genere durante la nuova preparazione e le prossime gare.

Il periodo di riposo fino a 2 settimane, puo' essere effettuato riposando completamente per i primi 10 giorni senza toccare la bici inserendo solo dello stretching e dei massaggi per decontrarre le gambe, passati i primi 10 giorni si può incominciare a fare della tonificazione leggera in palestra, nuoto, camminate e delle uscite in bici leggere da circa 2 ore a fondo lento/lungo per 3 volte a settimana, per poi ripartire gradualmente con la nuova preparazione.

Il periodo di riposo da 3 a 4 settimane puo' essere effettuato se molto stanco riposando completamente per i primi 15 giorni senza toccare la bici inserendo solo dello stretching e dei massaggi per decontrarre le gambe, passati i primi 15 giorni si può incominciare a fare della tonificazione leggera in palestra, nuoto, camminate per i successivi 5-7 giorni, poi si può iniziare a fare  delle uscite in bici leggere da circa 2 ore a fondo lento per 3 volte a settimana, per poi ripartire gradualmente con la nuova preparazione.

Questo stacco permette, oltre a riposare il tuo corpo e la tua mente, un reset ormonale(cortisolo,adrenalina,testosterone,ecc),che durante la stagione agonistica viene destabilizzato.

Certo, con 4 settimane di stop ci saranno delle variazioni importanti sulla tua performance, come ad esempio: il Vo2Max, la Fc Max, e il volume del sangue diminuisce del 5-15%, la capacita' di endurance diminuisce del 10-25%, la produzione di lattato aumenta, inoltre anche il cuore subisce delle modifiche diminuendo la massa ventricolare e il pompaggio dal 10 al 25%.

E' consigliabile fermarsi il tempo necessario, senza la fretta di ricominciare a pedalare e riposare bene se si vuole rendere al massimo e migliorare ancora di piu' con la nuova stagione di Preparazione di Ciclismo e andare più forte nella nuova stagione agonistica !